Italiano English Français
home azienda prodotti usato offerte partner news contatti
 
DIVISIONE CENTRALI DI BETONAGGIO
ADDITIVI PROTETTIVI PER ATTREZZATURE CHRYSO
Agente protettivo, antiaderente, 100% vegetale. Il tenore di PCB è conforme alla normativa in vigore (Direttive del Consiglio delle Comunità Europee N° 85/467/CEE del 1° ottobre 1985) Benefici •Lascia sulle superfici metalliche una pellicola grassa che evita la naturale adesione dei leganti idraulici e consente una facile pulizia •La pulizia delle pale del miscelatore è facilitata poiché il distacco del calcestruzzo avviene molto facilmente Applicazioni •Tutte le superfici metalliche a contatto con il cemento, calcestruzzo o malta •Protezione dei miscelatori •Protezione delle autobetoniere •Protezione degli stampi delle macchine per la produzione di blocchi o cordoli
 
AERANTE PER CLS CHRYSO
Aerante che determina l`introduzione di microbolle d`aria i cui diametri sono compresi tra 20 e 100 micron. Nei calcestruzzi freschi quest`aria occlusa costituisce un aggregato fittizio comparabile ad un inerte finissimo. Benefici •Conferisce al calcestruzzo un effetto tixotropico aumentando fortemente la plasticità •Migliora la miscela e corregge la granulometria •Migliora l`aspetto di calcestruzzi magri o poveri di elementi fini •Nel calcestruzzo indurito, l`aria occlusa conferisce una forte resistenza ai cicli di gelo e disgelo Applicazioni •Calcestruzzo per opere nelle quali è determinante la resistenza ai cicli di gelo-disgelo (strade, dighe, ecc.) •Calcestruzzi trasportati e gettati per gravità •Sostituisce il grassello di calce nelle malte per intonaco, ne migliora l`aspetto e riduce i ritiri e le efflorescenze determinate dalla calce
 
CENTRALI AUTOMATICHE DI DOSAGGIO E BETONAGGIO
CENTRALI AUTOMATICHE DI DOSAGGIO E BETONAGGIO
 
FIBRE POLIPROPILENE ANTIRITIRO CHRYSO
Benefici •Nel corso della presa del calcestruzzo, le CHRYSO®Fibre si oppongono alla fessurazione da ritiro plastico grazie alla loro resistenza alla trazione, riducono la permeabilità ed evitano gli inconvenienti derivanti dalla scasseratura •Dopo l’indurimento del calcestruzzo, le CHRYSO®Fibre migliorano la resistenza del calcestruzzo posto in opera all’abrasione, agli urti, ai cicli gelo-disgelo, e aumentano la sua durabilità in ambiente aggressivo •permettono l’eliminazione del traliccio d’armatura antifessurazioni nelle pavimentazioni (capito-lato approvato da SOCOTEC)
 
FIBRE STRUTTURALI CHRYSO
Macrofibre sintetiche strutturali. Hanno un’elevata aderenza alla matrice cementizia che deriva dalla loro particolare conformazione fisica (onda sinusoidale corrugata). Conformi alla norma UNI EN 14889-2 Benefici •CHRYSO®Fibre SC migliora le seguenti proprietà del calcestruzzo: •duttilità dopo fessurazione, tenacità, •resistenza all’impatto, alla fatica, •resistenza alla fessurazione da ritiro, alla segregazione, •resistenza a gelo e disgelo, •resistenza al fuoco •Permette di ridurre i costi di produzione e di posa della rete saldata in numerosi casi •Si distribuisce, con facilità, in modo omogeneo nel calcestruzzo formando una rete di rinforzo multidirezionale, senza corrosione in superficie, contrariamente
 
FIBRE STRUTTURALI METALLICHE
FIBRE METALLICHE STRUTTURALI Le fibre metalliche sono prodotte mediante trafilatura a freddo di acciaio di prima qualità per assicurare una elevata resistenza a trazione e minime tolleranze dimensionali. Vengono impiegate per armare il cls, conferendogli maggiore duttilità, elevata resistenza al carico, efficace controllo delle fessurazioni, durabilità. Le fibre metalliche sono le sole ad offrire il giusto equilibrio tra resistenza alla rottura, adesione al calcestruzzo, rapporto l/d. Nell`armatura di pavimentazioni industriali, l`impiego delle fibre metalliche offre diversi vantaggi rispetto all`impiego della rete o della doppia rete, riducendo tempi di posa in opera e generando sensibili riduzioni dei costi di cantiere. Vantaggi Pratici » Nessun tempo speso a posizionare la rete » Rinforzo sempre nel posto giusto
 
IDROPULTRICI AD ACQUA FREDDA
CARATTERISTICHE TECNICHE Pompe a tre pistoni ceramici flangiate direttamente al motore elettrico a 1400 giri/min. Valvola di regolazione della pressione a funzionamento automatico . Predisposizione per dispositivo a TOTAL STOP . Su F2 serbatoio detergente con dispositivo regolabile sulla lancia per il pescaggio degli additivi in bassa pressione.
 
IDROSABBIATRICE
Idropulitrici professionali con motori elettrici e a scoppio, Pompe ad alta pressione da 170 a 500 bar. Tutte le nostre macchine si possono utilizzare per idrolavare e per idrosabbiare: sono tutte fornite con accessori per entrambi gli utilizzi. Sono ideali per lavori che necessitano di altissime pressioni.
 
OSSIDO COLORATO IN POLVERE CHRYSO
Coloranti in polvere per calcestruzzo, realizzati esclusivamente da ossidi metallici sintetici. Conformi alla norma CE - EN 12878 Benefici •Possiedono un eccellente potere colorante •Garantiscono uniformità e omogeneità di colorazione nel tempo Applicazioni •Pavé, mattoni, blocchi, cordoli, tegole in calcestruzzo, pavimentazioni industriali in calcestruzzo, boiacche cementizie, calcestruzzo per elementi prefabbricati o gettati in opera
 
PESA A PONTE TASSINARI 5.9
Le pese a ponte sono ad oggi lo strumento migliore e più efficace per effettuare la pesatura di mezzi stradali e di mezzi d’opera anche in condizioni di carico gravose. Le opere murarie per l’installazione di questi strumenti sono davvero modeste: infatti è possibile installare la versione standard interrata in una fondazione di circa 50/60 cm di altezza, o la versione sopraelevata con rampe di circa 40/50 cm di altezza. Le pese a ponte sono dotate di celle di carico, è inoltre necessario un terminale con i necessari accessori per gestire la visualizzazione del peso e funzioni aggiuntive. Le tipologie di pese a ponte sono diverse e fondamentalmente: interrate e sopraelevate. Le pesa a ponte sono uno dei componenti fondamentali nel processo di pesatura industriale di veicoli pesanti. La prima tipologia di pese a ponte, quelle interrate sono realizzate in acciaio ed interrate in una fossa di alcune decine di centimetri di profondità. La gestione elettronica viene effettuata su celle di carico. La seconda tipologia di pese a ponte sono quelle sopraelevate, il vantaggio di questa tipologia è che non necessita di particolari interventi di muratura ed un maggiore controllo sulla formazione della ruggine. Le pese a ponte sono ad oggi il miglior strumento per la pesatura di mezzi stradali anche molto pesanti. Esse sono utilizzate in ambito industriale per la pesatura di auto, furgoni, camion con rimorchio ecc. Esistono diverse tipologie di pese a ponte a seconda degli ambienti di utilizzo e dei mezzi che si devono pesare. Tra le diverse tipologie troviamo le pese a ponte dual track, a doppia corsia ed omologabile per uso legale. Il grande vantaggio di questa tipologia è che è facilmente trasportabile e installabile in meno di un’ora. E’ la soluzione ideale per chi vuole risparmiare spazio e tempo. Le pese a ponte modulari possono soddisfare ogni esigenza di pesatura, poiché disponibili in molteplici dimensioni e portate. La struttura a moduli consente l’eventuale ampliamento del piano di carico, con la semplice aggiunta di altri moduli, mentre l’altezza ridotta, permette un facile adattamento anche a buche d’alloggio già esistenti. Il peso viene rilevato attraverso celle di carico, costruite in acciaio inox, visualizzato dai nostri indicatori digitali multifunzione.
 
SUPERFLUIDIFICANTI E ACCELERANTI PER CLS CHRYSO
CHRYSO®Fluid Optima 202 LG Superfluidificante di nuova generazione a base di policarbossilati modificati, particolarmente consigliato per il calcestruzzo preconfezionato ed i cantieri di edilizia civile. Conforme alla norma UNI EN 934-2. CHRYSO®Fluid Optima 202 LGX Superfluidificante di nuova generazione a base di policarbossilati modificati, particolarmente consigliato per il calcestruzzo preconfezionato in condizioni di temperature elevate e dove vengano richiesti lunghi mantenimenti di reologia CHRYSO®Fluid Optima 50 Additivo PCP ad alta riduzione d’acqua, di nuova generazione, consigliato per il calcestruzzo preconfezionato ed i cantieri di edilizia civile. CHRYSO®Fluid Optima 56 Superfluidificante di nuova generazione a base di policarbossilati modificati, particolarmente consigliato per il calcestruzzo preconfezionato ed i cantieri di edilizia civile. Conforme alla norma UNI EN 934-2 CHRYSO®Fluid Optima 56 X Superfluidificante di nuova generazione a base di policarbossilati modificati, particolarmente consigliato per il calcestruzzo preconfezionato in condizioni di temperature elevate e dove vengano richiesti lunghi mantenimenti di reologia. Conforme alla norma UNI EN 934-2. CHRYSO®Fluid Optima 60 Additivo PCP, di nuova generazione, consigliato per il calcestruzzo preconfezionato ed i cantieri di edilizia civile. CHRYSO®Xel 450 Accelerante d’indurimento esente da cloruri. Prodotto costituito da sali minerali solubili associati a sali organici. Le loro azioni combinate sviluppano una sinergia che favorisce l’indurimento dei cementi.
 

 

 
 
pagina 1 |     Risultati da 1 a 11 di 11
1
DIVISIONE CENTRALI DI BETONAGGIO
»
CHIMICA CALCESTRUZZO
»
IDROPULITRICI ALTA PRESSIONE
»
IDROSABBIATRICE
  IDROSABBIATRICI E IDROPULITRICI
»
IMPIANTI DI BETONAGGIO E MESCOLATORI
»
SISTEMI DI PESATURA
»
vedi tutto